martedì 27 settembre 2016

Hot milk sponge cake di Tish Boyle, una torta meravigliosamente morbida


Da quando ho partecipato al Master dell'MTC sulle Naked Cake (chi si fosse perso le puntate precedenti le trova qui e qui), ho sviluppato un amore indicibile per le torte da farcire e ne sto provando di nuove. Questa l'ho trovata tempo fa in un libro bellissimo "The cake book" di Tish Boyle, ma non l'avevo mai fatta e adesso che sono in pieno "furore dolciario", eccola qui!!! 
E' una torta morbidissima, una specie di Pan di Spagna al latte, ma in realtà è qualcosa di più: è la torta da mangiare a colazione con la crema di gianduia, insieme al caffellatte. E' la torta che ci ricorda quando eravamo piccoli e scartavamo la merenda che la mamma ci aveva messo in cartella. Una torta che "riconosci" all'assaggio, perché è quella che sa di buono, di casa, di famiglia, quella che farai e rifarai, perchè ognuno di noi ha voglia ogni tanto di tornare piccolo. Un sapore talmente morbido e coccoloso da entrare di diritto nel comfort food. Sarà il latte caldo che gli conferisce quella morbidezza e leggerezza incredibili. Sarà l'equilibrio di una torta che di fondo è una quattro quarti (cioè la stessa quantità di farina, zucchero, burro e uova), sarà la magia del suo sapore, ma è davvero una torta da replicare spesso. Oltre tutto quando è fredda basta avvolgerla di pellicola e si mantiene fresca e morbida per giorni.




Ingredienti per uno stampo 20/22 cm 

  • 120 g di latte fresco intero
  • 60 g di burro
  • 165 g di farina debole
  • 6 g di lievito per dolci
  • 165 g di zucchero
  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 1 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale


Preparazione

Setacciare due volte la farina con il lievito ed il sale e mettere da parte.
Versare il latte ed il burro in una casseruola e scaldare finché il burro non sia sciolto. Montare le uova in planetaria (o con le fruste elettriche) per un minuto a velocità medio alta, aggiungendo lo zucchero in più volte.e montare finché la massa non avrà triplicato il suo volume e risulterà bianca e spumosa: occorreranno circa 10 minuti. Con una spatola, incorporare le polveri nella massa montata, in tre riprese, con movimenti da basso verso l'alto. Scaldare di nuovo il latte con il burro e prima che raggiunga il bollore, versare nel composto (in due volte) ed incorporarlo con la spatola. Versare il tutto in uno stampo  rivestito di carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 175° per 25/30 minuti